Radici

Schermata 2013-02-03 alle 19.00.43Radici profonde dove
Sono racchiusi i nostri tesori
E le nostre prigioni.

Il passato che diventa struttura
Cattura la linfa di una nuova vita.

Il vincolo che ci fa crescere verso il futuro.

La Linfa vitale non può risuscitare ciò
Che è stato perduto
Ma nutre il nuovo e lo sperimenta.

(Il ricordo rimane ma il dolore
Diminuisce con l’amore e il tempo)

La radice si espande con forza
Verso l’ignoto.
Senza tenere conto dell’impermanenza
Della materia.

Osa e si nutre di forze sconosciute.
Perfette.
E tutto continua a fiorire
E pulsare senza sosta
Intellettuale o mortale.

Miriana

Rispondi